Google+

mercoledì 16 marzo 2011

Vita da negozio - L'importante è capirsi...

Il materiale per questa rubrica non finisce nè finirà mai!
Non puntualizzo sui termini tecnici, che uno può non conoscere, ma sulla totale assenza di ascolto da parte di un cliente al quale sto rispondendo; mi hai fatto una domanda? Ti sto rispondendo? allora ascolta.. non è difficile...

Cooomunque, eccovi un po' di situazioni:

"Avete la fettuccia per tende?"
No, mi spiace, deve andare in una merceria, noi trattiamo articoli per bigiotteria.
"Ma la merceria è chiusa! Cos'è, oggi è giorno di chiusura delle mercerie??"
Guardi, non so, però è un articolo che non trattiamo.
"Eh, ma la merceria è chiusa"

"Con queste perle si possono fare degli orecchini?"

"Avete perle per fare orecchini?"

"Queste perle sono per fare orecchini o solo collane?"

"Io voglio fare una collana, però non sono capace; mi spiega come si fa?"
Così su due piedi non è semplice, però se vuole diamo lezioni di creazione di bigiotteria
"Ma io mica voglio imparare a fare le collane, voglio solo farmene una"

"Le perline posso prenderle io?"
Certamente, è un self-service, quindi può prendere la perle che preferisce e metterle nei sacchetti di plastica che trova qui; se le perle sono della stessa fascia di prezzo può mischiarle, altrimenti vanno tenute divise perchè devo poi pesarle in cassa.
"Ok, va bene, grazie"
-e mi arriva col cestino pieno di perle mischiate e senza sacchetto-


E per la serie "risposte che vorrei dare" :

"Voi infilate anche collane?" No, infilo solo le porte, per scappare da gente come lei.
"Avete quelli che si usano per chiudere le collane?" Sì, sono di là sul coso vicino all'affare...


Per oggi è tutto,
buona serata!

tre8bre

2 commenti:

sara ha detto...

ahahahahah...io invece non li tengo di la sul coso vicino all'affare...ma dietro l'affare sopra al coso

Merylu ha detto...

Ahahahahahhahaahh! Come ti capisco! Quando lavoravo in gelateria anch'io avevo dei clienti testoni! ;) ti sono solidale!