Google+

sabato 10 novembre 2012

Il tempo che non c'è

Avevo promesso un post in questa settimana, ma il massimo che sono riuscito a fare è questo...
Il tempo a disposizione è sempre troppo poco e quando si hanno da gestire tante (troppe) cose, inevitabilmente qualcosa resta indietro.
Mi spiace che a restare indietro sia il mio blog, ma non è l'unica cosa che resta indietro nel marasma di cose che ho da fare... non che mi consoli molto...

Giusto per dare un'idea:

- gestisco un negozio; il che vuol dire acquistare i prodotti, verificarne la qualità, fare i prezzi, confezionarli (a mano) (le perle in vetro è anche necessario lavarle), preparare le etichette e tagliarle, etichettarli, esporli, tenere pulito e in ordine il negozio, seguire un minimo i clienti, fare i conti in cassa, eseguire le riparazioni della bigiotteria che ci portano a riparare, realizzare bigiotteria da vendere, rispondere a mail e telefono, ecc

- gestico un negozio on-line; il che si aggiunge al negozio fisico sopracitato. Fotografare i prodotti, sistemare le immagini, ridurle e caricarle sul database, caricare i prodotti uno alla volta indicando misure, peso e descrizione, preparare gli ordini, verificare i pagamenti, sollecitare i pagamenti mancati (anche 4-5 volte prima di desistere), contattare chi ha sbagliato ad indicare l'indirizzo o ha scelto spedizione e pagamento non compatibili, rispondere alle mail, preparare e pianificare le offerte, eseguire le spedizioni, mandare la newsletter, ecc

- ho da gestire anche blog e pagina FB del negozio; Proporre e preparare le interviste, trovare articoli interessanti da scrivere e scriverli, preparando le relative immagini, ecc
mantenere la pagina attiva, condividerci su le varie attività del negozio, del sito e del blog, ecc

- poi ho anche un blog, una pagina FB e un canale Youtube personali, da gestire...
spesso a quest'ultima parte non ci arrivo nemmeno...

Sorvoliamo su altri aspetti della vita, che a parte un'unica sfavillante eccezione...

La ciliegina? L'Artigiano in Fiera! Tanto altro lavoro, che spero mi dia tanta soddisfazione, che si aggiunge a tutto il resto...


A grandi linee sono questi i motivi che mi portano ad essere molto meno attivo di tanti altri blogger, che invece postano con costanza, con immagini sempre impeccabili e che sono presenti e attivi un po' ovunque.

Volevo scrivere un post per presentare alcune delle creazioni che sto realizzando per la Fiera, ma non ho il tempo di sistemare le foto, e la mezz'ora che sto impiegando per scrivere questo post è già mezz'ora rubata al mio lavoro e ad altre priorità.

Magari per alcuni il "valore" di un creativo/makers, o come preferite definirlo, è dato dalla quantità di post che scrive, da come si atteggia, da come presenta le sue creazioni, ecc però secondo me è dato dal "valore" degli oggetti che realizza, dal sentimento e dalla passione che muovono le sue mani.
Il resto è tutta un nuvola superflua, che confeziona bene il pacchetto, ma se il pacchetto è misero...


Fatemi sapere cosa ne pensate e scusatemi se sono poco presente :-)

Luca

2 commenti:

Sara ha detto...

Sei veramente super super impegnato!
E' normale che con tutte queste attività sei poco presente, ma credoc he nessuna di noi te ne fa una colpa!
anch'io sono poco presente alle volte, ma capitano periodi così...
Ti auguro un buon lavoro :D

tre8bre ha detto...

Ciao!
Grazie per il commento!
Eheheh, alcuni impegni li ho tralasciati...
Grazie mille e buon lavoro anche a te! :-D