Google+

martedì 18 febbraio 2014

Accessori per il Dremel #1 - Provati per Voi

In questa nuova rubrica vi parlerò di strumenti, componenti, materiali, accessori, ecc, per aiutarvi a capire come utilizzarli al meglio e quali scegliere.
Ovviamente potrete propormi voi stesse un argomento di vostro interesse ;-)

Per questo primo post ho deciso di mostrarvi alcuni accessori per il Dremel.

Le molette abrasive, sono per me indispensabili per velocizzare la limatura del metallo. Sono disponibili quelle all'ossido di alluminio (color salmone) e quelle al carburo di silicio (color verde-azzurro).
Io mi trovo decisamente meglio con quelle all'ossido di alluminio, in quanto si deteriorano molto più lentamente. Sono disponibili in varie forme e quella che utilizzo di più è la 952:
Molette abrasive cod. 952
Utilizzo la stessa moletta da un anno e mezzo ed è appena usurata.
Nascono per la smerigliatura del metallo, ma io le trovo davvero ottime per limare e possono essere utilizzate con quasi tutti i metalli.

A breve acquisterò anche la 997, per limare più facilmente quei punti in cui c'è poco spazio a disposizione:
Molette abrasive cod. 997
Alcuni, per eseguire le limature trovano comodi i cilindretti in carta vetrata, disponibili in due grane (cod. 407-408-430-431-432-438), ma io non mi ci trovo molto. Si rovinano molto velocemente e fanno tantissima polvere, inoltre li trovo anche scomodi quando si devono eseguire limature in punti stretti.
Recentemente hanno cambiato tipologia di aggancio, che dovrebbe essere più pratica di quella precedente "a vite" (foto), ma non utilizzandoli più non vi so dire se sia effettivamente migliorato.
Cilindro abrasivo cod. 407

Per lucidare è disponibile una grande varietà di accessori e paste lucidanti. Non ho ancora provato tutto, ma con la pasta lucidante (cod. 421) non mi ci sono trovato molto bene. Va utilizzata con i "dischi lucidanti" (cod. 414-422-429), da montare sul perno apposito (cod. 401). Montato il disco sul perno ed il perno sul Dremel, si accende lo strumento e si passa il disco sulla pasta lucidante, fino a sporcare per bene il tampone. Poi lo si passa sul metallo da lucidare, ricaricando il disco di pasta lucidante, qualora fosse necessario. E' una proceduta che trovo scomoda; parte della pasta lucidante si sparpaglia in giro mentre si sporca il tampone e la lucidatura non mi è mai venuta omogenea. Senza contare il fatto che comunque poi la superficie va ripulita a mano per togliere tutti i residui della pasta lucidante.
Screenshot dal sito ufficiale Dremel
Per lucidare trovo invece eccezionali le "spazzole abrasive di dettaglio" (cod. 471S-472S-473S). Hanno l'aggancio di tipo "SpeedClic" che è molto comodo e vanno utilizzate senza alcun tipo di pasta, in quanto costituite da fili sintetici molto sottili, che rimuovono lo strato superficiale della superficie che stiamo trattando, senza danneggiare lo strato sottostante, lasciando quindi una superficie bella lucida. Queste spazzole sono disponibili in tre grane e fin'ora ho sempre utilizzato quella intermedia (bianca)
Spazzola abrasiva di dettaglio cod. 472S
Un altro accessorio che utilizzo per lucidare (e non solo) è la spazzola in acciaio inossidabile. Disponibile in tre forme, io ho la 531 che è a forma conica. Utilizzandola inclinata permette di ottenere una bella superficie lucida; utilizzandola invece perpendicolarmente alla superficie, possiamo ottenere una bellissima texture.
Spazzola in acciaio inossidabile cod. 531

Ovviamente di accessori ce n'è un'infinità, e man mano vene mostrerò altri.
Nel frattempo spero di esservi stato utile.

A presto!

Luca

12 commenti:

Piera ha detto...

utilissimo questo post!
Anchi ho il dremel è senza sapere cosa uso finisce che le provo tutte, ma in fondo non ne ho mai capito le funzioni!
Importante speigazione lo prendo come prememoria per futuri acquisti!!
grazieeeeeeeeeeee

Tre8bre ha detto...

Ciao Piera!
Grazie mille! ^_^
Mi fa piacere sapere che post come questo possano essere utili; ne farò molti altri! ;-)
Luca

Aldina Marini ha detto...

Grazie Luca, io uso proxxon ma la sostanza è uguale. Confesso che a volte vado per tentativi come Piera, qualche spiegazione è utile!

Tre8bre ha detto...

Ciao Aldina!
Sì è la stessa cosa ^_^
Alla fine gli accessori sono intercambiabili e nulla vieta di montare accessori Dremel su altri motori e viceversa ;-)
Grazie e a presto!
Luca

iaia ha detto...

Grazie sempre per i tuoi post. ...sono alle prime armi con il dremel e non può che essere utile un post come questo.

Tre8bre ha detto...

Grazie a te Iaia! ^_^
Mi fa piacere poter essere utile :-)
A presto!
Luca

Maria Helena Zanni ha detto...

Sii!! ma il tuoi post sono sempre più utili e interessanti! però devo confessarti che a me i cilindretti di carta vetrata, fanno sì un sacco di polvere però mi sembra che diano una finitura meno ruvida e poi lavoro meno a mano con la carta vetrata a grana sottile..non ho mai provato però quelli sottili, i 997, dovrò cercarli.. ogni volta che passo davanti a uno stand dremel mi ci perdo davanti e poi cerco di contenermi perchè ne comprerei a ceste di accessori! gli speed clic per esempio non li ho ancora ma sono nella lista dei desideri! aspetto di sapere le tue opinioni sugli altri accessori, ne ho alcuni che non ho mai neanche provato e magari mi darai qualche idea per usarli! grazie mille! ciao ciao!
Helena

Tre8bre ha detto...

Ciao Helena! Grazie!
Per i cilindretti, è sicuramente anche una questione di abitudine; io non mi ci trovo proprio XD .
Ah guarda, ogni volta anche io comprerei accessori a manciate, ma riesco per fortuna a trattenermi un po'.
Scrivimi una mail con gli accessori che non hai mai provato, così se li ho anche io li inserisco ne prossimo post ^_^
A presto!
Luca

Milla ha detto...

Ciao Luca io sono neofita dell'argomento,ma negli ultimi tempi mi sto impegnando molto per raccogliere informazioni e per fare le prime prove con i metalli, quindi seguo e seguirò i tuoi post con grande attenzione! Un consiglio per il futuro, dove consigli di acquistare il dremmel? Grazie Camilla

Tre8bre ha detto...

Ciao Camilla!
Sono contento di poterti essere di aiuto ^_^
Il Dremel lo puoi trovare in molte ferramenta e anche in molti brico, come il Leroy Merlin. In questo link puoi cercare i rivenditori della tua città: http://www.dremeleurope.com/it/it/dl/dealerlocator/dealersearch/

Lallabel ha detto...

Ma che bello! Il Dremel è un sogno per me e mio marito ma intanto questa recensione è utilissima per cominciare a progettare!

Tre8bre ha detto...

Grazie Lallabel!